Diventa operatore del massaggio di benessere wellness

Schermata 2019-07-07 alle 11.57.22

Ti piace far stare bene le persone? Ti piace farlo attraverso il contatto manuale?

Vuoi diventare un professionista del massaggio di benessere per aiutare le persone a mantenere il loro stato di benessere più a lungo possibile?

Lavorare con massaggi del benessere vuol dire lavorare con le persone, per questo è bene frequentare un corso che dia le basi per rendere l’allievo indipendente nella propria professione, sicuro delle proprie capacità e ancora più importante dei propri limiti.  

Un’adeguata formazione deve permettere all’allievo di essere sicuro sui confini tra il benessere, azione terapeutica ed estetica per non incorrere in errori grossolani come fare diagnosi o cercare soluzioni non di competenza per poi sfociare facilmente  nell’abuso di professione.

Fatti una base solida!

E  poi approfondisci con quello che più desideri e ti piace.

Weltic ti offre un corso completamente diverso dagli altri, perché?

L’esperienza decennale di insegnamento del massaggio base e linfatico manuale  nel settore estetico e ventennale come operatrice olistica della nostra direttrice didattica ha portato a scoprire le lacune formative di entrambe le figure.

La nostra mission è metterci nei panni dell’allievo e colmare le lacune nella didattica a partire dal numero degli allievi per corso, fino alla ricerca di una comunicazione verbale efficace in cabina. Questo corso cerca di colmare tali lacune presentando un programma di base completo che accompagni per mano l’allievo nel trasformare le basi fondamentali della teoria in un atto pratico chiaro e concreto.

Scopo del corso 

Alla fine del corso l’allievo deve essere in grado di valutare attraverso l’ascolto tattile lo stato di benessere del cliente in tutte le varie sfaccettature, da quello muscolare a quello sanguigno e linfatico, per poter adattare e differenziare le varie manovre di massaggio apprese in base alla risposta corporea di ognuno, senza tralasciare l’importante legame naturale con gli influssi lunari e solari sul sistema sanguigno, linfatico e psicologico. Lo scopo è quello di poter condurre il massaggio in modo creativo e olistico secondo le tantissime e diversificate esigenze di ognuno di noi e senza dover ripetere sempre le stesse sequenze operative come spesso accade.

Questo massaggio vuole essere la base di partenza dalla quale poter accedere a qualsiasi altro tipo di corso di massaggio, senza sentirsi in difetto nei confronti degli altri allievi che possono avere più esperienza o a disagio perché non si conosce ancora molto bene l’anatomia o alcuni termini tecnici che vengono dati spesso per scontati.

Il corso è a numero chiuso, massimo nove allievi per corso!

Vogliamo curare la didattica al meglio e seguiamo gli allievi in tutte le dinamiche dalla parte teorica e pratica integrate fino alle tecniche di comunicazione che aiutano l’allievo a creare un rapporto di professionalità e fiducia con il cliente.

La didattica

Teoria e pratica si integrano attraverso laboratori esperenziali che permettono di assimilare le tecniche in modo percettivo, riflessivo e intuitivo fino a rendere il massaggio un atto creativo su misura del cliente. L’ anatomia palpatoria è uno dei nostri strumenti didattici. Una parte della teoria verrà fatta a distanza.

L’allievo al momento dell’iscrizione riceverà il materiale teorico con spiegazioni e quiz. L’allievo avrà la possibilità di studiare alcuni temi di base che verranno poi affrontati in classe. La soluzione ai quiz darà la possibilità all’allievo di iscriversi al secondo modulo.

In questo corso non affronteremo il tema della Medicina Tradizionale Cinese o delle tecniche olistiche orientali, che ci piacciono tantissimo, ma senza trascurare la visione olistica vogliamo prima gettare le basi del massaggio occidentale, così come è arrivato ai nostri giorni, dalle radici alle ultime scoperte; parleremo quindi di PNEI (Psiconeuroendocrinoimmunologia) di fascia e meridiani miofasciali, di matrice extracellulare superficiale e profonda, delle nuove scoperte sul sistema linfatico, l’importanza dell’intestino nella visione olistica occidentale, per poi approfondire le altre tematiche come alcuni concetti antroposofici, le influenze della luna e del sole e della natura sul corpo umano, lo studio della prossemica e molto altro.

Quando? 

21-22-23 settembre I modulo. 12-13-14 ottobre II modulo. Totale 72 ore divise in 48 ore di pratica in classe e 24 ore di teoria a distanza.

L’allievo non è obbligato a frequentare il secondo modulo e sarà in grado di lavorare già con il primo modulo. Abbiamo a cuore la vostra formazione. Più formazione fate e meno spendete. Il primo modulo formativo vi darà diritto ad uno sconto di 250€ per poter accedere al II modulo.

Che valore ha il nostro attestato?

Potrai lavorare come operatore del massaggio di benessere? CERTO! Non te lo diciamo noi, leggi sotto e se non sei convinto vai al link finale.

La legge di riferimento

Ad oggi è possibile svolgere attività di massaggiatore di esclusivo benessere grazie alla legge 04/2013 che ha creato disposizioni comuni per i professionisti non regolamentati. Ufficialmente la professione dell’operatore di massaggi di esclusivo benessere non esiste, nel senso che non esiste un albo o un percorso che in qualche modo definisce questa professione, tuttavia è legale svolgerla, purché ci si attenga sempre alla sfera del benessere e mai e poi mai alla sfera estetica o terapeutica. E’ assolutamente legale svolgere questa professione purché non ci si fregi di titoli che non si hanno, e senza invadere campi ben regolamentati che non sono di nostra competenza (estetista, massaggi terapeutici e terapie riabilitative).

L’operatore di massaggi di esclusivo benessere è quindi colui che va ad effettuare tecniche olistiche e massaggi di esclusivo benessere con il solo scopo di preservare il benessere della persona. Non cura stati patologici, non migliora la qualità della pelle, non svolge diagnosi, ma lavora esclusivamente su un corpo sano, portando relax, preservando il benessere e facendo stare la persona bene con ste stessa dal punto di vista fisico e mentale.

La legge di riferimento è dunque la legge n.04 del 14 Gennaio 2013. Grazie a questa legge il massaggiatore di esclusivo benessere lavora in totale legalità, specificando al consumatore che lui è un professionista del benessere e non un terapista o un’estetista. Così il consumatore sa quale servizio sta per ricevere e può scegliere in totale autonomia e trasparenza. La legge 04/2013 permette anche alle associazioni di categoria di dare maggiore trasparenza al mercato fornendo elenchi dei propri massaggiatori iscritti, cosicché i consumatori possano visionarli e valutarli.

Il riferimento alla legge deve essere sempre indicato sulla ricevuta o fattura fiscale.

La dicitura da apporre in calce: 

servizio di massaggio di benessere

Attività professionale di cui alla legge 14 gennaio 2013 n°4. 

Gli attestati che certificano un operatore olistico in tecniche del benessere naturale sono identici. Che siano da 50 ore, 200 ore o 2 anni, non importa. Gli attestati hanno tutti lo stesso valore.

Si parla di attestati olistici e non estetici e terapeutici come quelli di massoterapia, massaggio sportivo riconosciuto dallo stato, ovvero biennale, e con precisi requisiti di accesso, massaggiatore capo-bagnino ecc.

Liberamente tratto dall'eBook di massaggi e lavoro

Per iscrizioni scarica, compila il modulo-adesione-corso-WELLNESS

e invialo a welticitalia@gmail.com 

Per Info programma e costi compila i campi sottostanti.