Diplomi, attestati, riconoscimenti. Facciamo chiarezza!

Schermata 2019-05-28 alle 11.27.02

Voglio diventare un professionista del benessere, DBN (discipline bio naturali) come faccio ad orientarmi nel mondo delle scuole, associazioni o affini?

Estratto da:  Comitato per il sostegno delle discipline bio naturali     articolo integrale

Le attività professionali afferenti alle DBN non sono regolamentate e pertanto non necessitano di alcuna abilitazione per l’esercizio dell’attività. Si tratta di attività libere che possono essere svolte da chiunque nel rispetto delle normative fiscali e dei regolamenti in materia di sicurezza, igiene ecc. Tali attività possono essere svolte anche in forma di lavoro subordinato e d’impresa. Pertanto, tutte le iniziative formative che promettono diplomi, attestati o patentini ecc. definiti come “ABILITANTI” sono illegittime quando non vere e proprie truffe ai danni degli utenti.

….

Non esistendo diplomi o certificati abilitanti per l’esercizio di attività libere come le DBN, precisiamo che anche le certificazioni UNI, i cosiddetti “patentini CONI” e altre forme di attestazioni non hanno alcun valore abilitante poiché le Discipline Bio-Naturali non sono regolamentate per legge. L’iscrizione a “Registri Nazionali”, “Collegi Internazionali”, “Enti Accreditati dell’Unione Europea”, “Elenchi Professionisti”, “Albi Certificati”, “Provider Autorizzati”, ecc. sono iscrizioni a elenchi che non hanno carattere istituzionale. Qualsiasi associazione, federazione, società, ente ecc. può legittimamente costruire un proprio elenco, albo o quant’altro e pubblicizzarlo, ma si tratta comunque di elenchi o albi privati autoreferenziali.

Che cosa vuol dire tutto questo?

Vuole dire che per poter operare come massaggiatore olistico quello che conta è che sull’attestato (qualsiasi esso sia) ci sia scritto che si tratta di tecnica di massaggio olistico rilassante del benessere, senza finalità estetiche e curative.

A livello fiscale invece l’operatore dovrà seguire alcune regole espresse molto bene nella guida massaggi e lavoro di Francesco Saccà.

Quindi non importa quale corso fare per avere la possibilità di lavorare?

Certo che no!

Per poter lavorare come operatore olistico è fondamentale una buona formazione, seria e che dia le competenze necessarie per lavorare in serenità nel rispetto di se stessi e dei propri clienti.

Come orientarsi?

Prima di tutto cerchiamo di capire in che ambito vogliamo lavorare. Massaggi di bellezza magari anticellulite? Il percorso non è quello olistico, dovete fare il percorso da estetista. (lo vedremo nei prossimi articoli)

Vi piace aiutare le persone attraverso la comunicazione, con il colloquio e anche il tatto  ma senza dover massaggiare per forza? Il vostro percorso è il counseling psicocorporeo.

Vi piace aiutare le persone con le antiche ricette della nonna, i preparati fitoterapici, i fiori australiani e affini? Il vostro percorso è la naturopatia.

Magari guardandole letteralmente negli occhi? Iridologia

Siete appassionati di Medicina Tradizionale Cinese, ma non siete medici e non potete usare l’agopuntura?  Il vostro percorso è il tui-na, lo shiatsu o la moxa.

Vi piacciono i massaggi con molto olio, lo yoga, la meditazione e tutto quello che riguarda l’antica filosofia indiana? Il vostro percorso è l’ayurveda.

Vi piace il mondo dello sport? Massaggio sportivo

Vi piace l’alchimia? percorso Logo solar scuola di neoalchimia.

Vi piace … ? Ce n’è per tutti i gusti

Prima di tutto però fatevi un bel percorso di massaggio base perché è dalla base che si inizia.

Non è semplice orientarsi tra le varie scuole, il consiglio che posso dare come direttrice didattica di weltic è quello di fare un colloquio personale con i responsabili della scuola, a tu per tu capirete se la persona che avete davanti vi trasmette passione per il proprio lavoro o vuole solo vendervi un corso.

I siti non bastano,  i siti più belli potrebbero avere alle spalle un buon grafico ma non ottimi insegnanti. Verificate sempre se i due aspetti coincidono.

Diffidate delle scuole che “come sono bravi loro non c’è nessun altro e tutti gli altri sono imbroglioni”. Spesso sono proprio loro che vi stanno imbrogliando.

Valgono ovviamente le recensioni degli studenti, sarebbe meglio verificare contattando la persona che ha recensito la scuola.

 

Scuole che propongono marchi registrati.

Cosa vuol dire quando una scuola vi propone un massaggio a marchio registrato? E perché registriamo i marchi?

Weltic ha all’attivo ben 2 marchi registrati, uno in fase di registrazione e un brevetto per invenzione industriale. Siamo pazzi?

No, siamo piccoli e cerchiamo di tutelarci.

Le tecniche di massaggio non si possono registrare, si può registrare solo il nome.

Quando passi 10 anni della tua vita a scervellarti per trovare un metodo efficace contro la cellulite e lo trovi, poi fai le sperimentazioni necessarie per dimostrare che funziona, tutto a spese tue, poi decidi che vale la pena di insegnarlo perché i risultati sono eccezionali, qual’ è il rischio che corri?

Che arrivi una persona senza scrupoli, se lo faccia far fare da qualcuno, sia convinta di averlo capito e vada ad insegnarlo male.

Solo chi dedica 10 anni di studio ad una tecnica e insegna già da tanti anni è in grado di insegnare quella tecnica con passione e come si deve. La persona che vuole insegnare una tecnica senza aver fatto il corso necessario per apprenderla bene, non è una persona che dà valore alla formazione, non ha fiducia nello studio e approfondimento continuo e pensa solo alla retribuzione. Ovviamente non avrà risultati e diffonderà una visione distorta della tecnica rovinando il lavoro di una vita.

Il marchio registrato garantisce che a quel nome e solo a quello, corrisponda la tecnica in questione e diffida chiunque ad insegnarlo o diffonderlo senza autorizzazione.

In questo modo la tecnica viene salvaguardata e se non dovesse soddisfare le aspettative  chiunque può andare a chiedere spiegazioni alla persona che l’ha registrata.

L’iter è chiaro e semplice e chi registra ci mette la faccia!

Ecco perché weltic registra i marchi.

Siamo piccoli, ma abbiamo molta passione e non vogliamo convincere nessuno a pensare che siamo meglio degli altri, siamo tra gli altri in un angolo da qualche parte di Bologna.

 

Copia di ioAgnese Da Prato

Direttrice didattica titolare dei marchi registrati celluleasy®, linfobrush®, miomatrix®.

P.S. i link della scuola di neoalchimia e olos sono stati aggiunti perché conosco i loro programmi e li trovo di grande competenza e validità. Weltic non percepisce alcun compenso pubblicitario per questa indicazione.

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...