MIOMATRIX® la nuova tecnica manuale che apre nuovi  scenari nel mondo dell’estetica fino a rivoluzionare le basi dei protocolli classici.

il

Le tensioni che passano attraverso un materiale biologico come il tessuto connettivo, stirano i legami tra le molecole producendo un leggero flusso elettrico (pressione piezoelettrica) alla quale le cellule del tessuto connettivo vicino rispondono aumentando, riducendo o cambiando, gli elementi intercellulari dell’area interessata.

Quando un muscolo rimane sotto sforzo per lungo tempo (come succede spesso nelle posture errate), questo sforzo, a causa delle linee piezoelettriche che produce, provoca la risposta del tessuto connettivo che è quella di indurre i fibroblasti a produrre nuovo collagene sulle linee dello sforzo per creare maggiore resistenza, queste molecole di collagene si legano l’una all’altra con numerosi legami di idrogeno attraverso la colla interfibrillare  (proteoglicani o sostanza fondamentale) e formano intorno al muscolo una matrice non elastica simile ad una imbracatura.

Il muscolo sottoposto a stress prolungato, quindi, può mostrare una funzionalità ridotta, trigger point dolorosi, debolezza e tossicità metabolica con conseguente impedimento al normale flusso dei liquidi corporei.

Alla luce di queste nuove scoperte, esposte benissimo da Thomas W. Myers nell’ambito dello studio delle fasce muscolari, WELTIC in collaborazione con Ecipar Bologna “ I Mestieri Della Bellezza” ha ideato MIOMATRIX® la nuova tecnica manuale che apre nuovi  scenari nel mondo dell’estetica fino a rivoluzionare le basi dei protocolli classici.

Resta connesso..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...